Se siete arrivati qui è perchè molto probabilmente avete cercato siti gratis coronavirus su Google.
Bene, sappiate che in questo periodo di quasi quarantena sono molte le Associazioni e le Imprese che offrono gratuitamente servizi normalmente a pagamento.

Il Ministero per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione ha creato un sito ad-hoc, che riporta tutti i servizi digitali gratuiti per l’Italia: Solidarietà digitale.

Lo stesso Ministero ci tiene però a precisare che purtroppo anche in una situazione di crisi come questa c’è chi ne approfitta:

Facendo leva sull’emergenza coronavirus, circolano e-mail e PEC che promuovono prodotti dalle dubbie funzionalità, a volte veri e propri malware. È necessario adottare misure extra di sicurezza ed una maggiore attenzione alle truffe.

Che dire, siamo proprio una brutta razza!

Quindi, state attenti alle possibili truffe, tutti i servizi sicuri al 100% sono riportati nella piattaforma creata dal Ministero, che potete raggiungere a questo link.

Altri Siti Gratis coronavirus

La piattaforma del Ministero risulta essere snella e di facile utilizzo ma il sito non riporta proprio tutti i siti gratuiti in questo periodo: i servizi sono molti e non tutti si meritano il posto in una pagina del governo.

Tra gli assenti più famosi vi è ad esempio Pornhub, che offre l’account Premium gratuitamente. La piattaforma più sexy del Web è stata uno dei primi servizi digitali gratuiti per noi italiani.

Nonostante questo servizio possa dare un grosso contributo all’hashtag #iorestoacasa, la sua assenza nella lista del Ministero è giustificata, almeno per il bonton.

Non vi resta quindi che sfogliare la lista, che potrebbe variare giorno per giorno.

E mi raccomando, attenti alle truffe!

Riferimenti

https://solidarietadigitale.agid.gov.it/#/